Home Tutto Cinema Quentin Tarantino's movies: la settima arte sopra le righe

Quentin Tarantino’s movies: la settima arte sopra le righe

non disponibile
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,99€
8,09
disponibile
23 nuovo da 6,29€
6 usato da 3,94€
Amazon.it
Spedizione gratuita
11,07€
disponibile
15 nuovo da 7,97€
2 usato da 5,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
39,85€
non disponibile
3 nuovo da 39,85€
Amazon.it
Spedizione gratuita
14,78€
disponibile
11 nuovo da 10,80€
1 usato da 19,56€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il

L’eclettico registra di Hollywood, Tarantino, è uno degli artisti più conosciuti ed amati. La sua storia è molto particolare e la sua carriera strepitosa. Figlio di Tony Tarantino, attore e musicista di origine italiana, viene abbandonato in tenera età dal padre e spetterà alla madre, sedicenne, allevarlo. Secondo gli usi e costumi degli anni ‘70, viene educato alla coltura del cinema, con libertà e disinvoltura. A dieci anni gli è permesso vedere pellicole con contenuti di crudo come Conoscenza Carnale e film molto violenti come Un tranquillo weekend di paura. L’apertura mentale lo influenzerà notevolmente durante la sua carriera portandolo ad una visione molto grottesca, violenta ed eccessiva della realtà.

Una carriera fuori dalle righe

Quentin Jerome Tarantino, classe 1963, non ha mai seguito le “regole non scritte” della società del suo tempo e del nostro. A sedici anni lascia il liceo e inizia a frequentare assiduamente le sale cinematografiche. Trova impiego in un noleggio di videocassette e come maschera in un cinema porno (mentendo sulla sua età). Durante quel periodo frequenta anche vari corsi di recitazione e per arricchire il proprio curriculum vitae, si inventa delle partecipazioni mai avvenute (Zombi di Romero e il Re Lear di Godard). L’unica esperienza sul set che fa veramente, è quella come assistente di produzione per un video di ginnastica di Dolph Lundgren. Quentin Tarantino’s movies

L’amore per la scrittura

Ben presto Quentin manifesta un amore vero e pieno per la scrittura, che lo porta a redigere varie piccole, grandi sceneggiature, alcune delle quali non hanno mai visto il buio in sala.
La svolta significativa per la sua carriera, avviene con il film “Le Iene” del 1992, presentato al Sundance Film Festival. Sponsorizzato dal produttore Lawrence Bender, conosciuto ad un party del 1987, la pellicola noir, riscuote un successo stratosferico e la visione violenta ed efferata di Tarantino, conquista pubblico e critica.
É un trampolino di lancio dalla lunga gittata. Tutto si sblocca e la carriera di Tarantino decolla come non mai prima. Lo sceneggiatore-regista inizia a piazzare sceneggiature storiche presso vari studios (Una vita al massimo – 1993 – di Tony Scott, Natural Born Killers – 1994 – di Oliver Stone), fino a quando non arriva il momento dell’inimitabile Pulp Fiction (1994). La pellicola non ha bisogno di presentazioni ed entra a far parte dell’Olimpo dei Quentin Tarantino’s movies, riescendo a vincere molti premi, inanellando una serie di riconoscimenti senza pari: Palma d’Oro a Cannes, due nomination alla regia (Oscar e Golden Globe) e due premi vinti per la migliore sceneggiatura originale (Oscar e Golden Globe).

r la migliore sceneggiatura originale (Oscar e Golden Globe).

Quentin Tarantino s movies

Sull’onda Pulp

Dopo il successo di Pulp Fiction, Tarantino ricopre ancora qualche ruolo da attore in Desperado (1995) e nell’horror cult Dal tramonto all’alba (1996). Qualche insuccesso con i due episodi del film collettivo Four Rooms e una pellicola spiazzante con l’adattamento di un romanzo di Elmore Leonard con il quale si definisce la sua cura maniacale nella costruzione dei personaggi e dei dialoghi.
I primo anni del duemila, portano a Quentin un successo, forse inatteso. É il momento della memorabile biologia di Kill Bill, con la mattatrice Uma Thurman. I film riscuotono molto successo e Quentin, anche grazie a loro, viene chiamato come presidente della Giuria a Cannes nel 2004.
Nel 2005 dirige anche un episodio della serie tv CSI, di cui è sempre stato un fan sfegatato.

Quentin Tarantino’s movies

Grande amico del regista messicano, Robert Rodriguez, partecipa alla stesura di una scena del film
Sin City e realizza, sempre con lui Grindhouse (2007), dedicato alla programmazione nelle sale dei film di seri B degli anni ‘70. Gira A prova di morte (con Kurt Russell) ed interpreta il soldato senza genitali di Planet Terror.
Arriviamo poi nel 2009 e al film Bastardi senza Gloria, che lancia la carriera cinematografica di Christoph Waltz (che vince un Oscar come migliore non protagonista e il premio a Cannes come miglior attore). Grazie a questa opera Tarantino viene nominato agli oscar per regia e sceneggiatura.
Passiamo poi a Django Unchained (2012), un sofisticato omaggio agli spaghetti Western, a tema razzismo, che incontra i favori del pubblico e della critica. La pellicola fa vincere a Quentin una statuetta come migliore sceneggiatore e a Waltz un Oscar e Golden Globe come migliore attore non protagonista.
Siamo arrivati nel 2015 e ad un altro grande western: The Hateful Eight, con il quale il regista sottolinea ancora una volta il suo immenso amore per il cinema e la settima arte, realizzando un film drammatico di forte impatto visivo.

Tarantino oggi

Oggi il nome del regista è tornato alla ribalta per il suo nome ed ultimo film: C’era una volta a… Hollywood. Un cast stellare: Leonardo DiCaprio nella parte di Rick Dalton, Brad Pitt nella parte di Cliff Booth e Margot Robbie nella parte di Sharon Tate, che vede gli attori protagonisti in una Hollywood d’oro degli anni ‘70. Come sempre pubblico e critica si aspettano il 110% da questo ultimo sforzo artistico del regista.

non disponibile
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,99€
8,09
disponibile
23 nuovo da 6,29€
6 usato da 3,94€
Amazon.it
Spedizione gratuita
11,07€
disponibile
15 nuovo da 7,97€
2 usato da 5,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
39,85€
non disponibile
3 nuovo da 39,85€
Amazon.it
Spedizione gratuita
14,78€
disponibile
11 nuovo da 10,80€
1 usato da 19,56€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Amazon Prime Video

Latest articles

A Casa come al cinema: film e serie da vedere su un proiettore 4k

Grazie alla tecnologia di oggi, ognuno di noi può avere il proprio personale cinema direttamente nel salotto di casa. Il proiettore 4k...

Marvel Cinematic Universe: tutta la saga in bluray

Marvel Cinematic Universe è uno dei più importanti fenomeni della cultura pop degli ultimi anni. Per oltre dieci anni, gli amanti della...

Cofanetto Harry Potter: un magico regalo sempre gradito

Il successo del,a saga di Harry Potter, il piccolo mago orfano, ha fatto il giro del mondo. In pochissimo tempo i libri,...

Abbonamento Netflix: quanto costa e come funziona

Oggi per vedere film in streaming in italiano, sicuramente la piattaforma di riferimento, leader nel settore, è Netflix. In Italia il colosso...